Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Tutti i consigli e le dritte per acquistare un barbecue e gli strumenti necessari per fare una grigliata.
Condividi

Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda gsadv » 27/02/2012, 0:10

Credo di aver "rotto"i due termometri a lettura istantanea che ho.
Un digitale ed uno non digitale .
Li ho usati entrambi in cottura diretta,per verificare il raggiungimento della T ho lasciato fin quando i valori per quello digitale e la lancetta per quell'altro non rallentassero ,ma mi hanno dato successivamente problemi.
1) Il digitale .Dopo averlo messo in una fiorentina e lasciato lì si è spento definitivamente il display .
2) Co quello non digitale più o meno ho fatto la stessa cosa.Adesso la lancetta è ferma a 20°.L'ho messo in frizer ed è scesa fino a quasi 0°.Partendo da 20 ° l'ho immerso in una pentolina con l'acqua in ebollizione ,mi aspettavo che arrivasse a 120° ( partendo da + 20°) ma si è fermato a 100 .Ho notato che lunga la sonda c'è un forellino.Adesso è fermo a 20°.Inoltre basta che tolgo l'astuccio di protezione e lo tocco che la lancetta si muove verso l'alto
Mi spiegate come funzionano i termometri? Faccio io degli errori per la rilevazione della T oppure sono prodotti non di prima scelta e quindi soggetti immediatamente alla rottura?
Usare quello a sonda a filo mi sembra un pò complicato e poco comodo ,c'è qualche marca che mi potete suggerire ?oppure devo cambiare modo di misurare?
Grazie
gsadv
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda cipollinocipolletto » 27/02/2012, 9:11

non ho capito se hai lasciato i termometri infilzati nella carne durante tutta la cottura della carne, perchè questo non andrebbe fatto...
quando hai usato i termometri hai fatto attenzione che il display del digitale ed il disco con la lancetta per l'analogico non fossero direttamente sopra la fonte di calore? perchè potrebbero essersi rovinati per quello.
comunque il termometro digitale funziona tramite un sensore che sta nella punta, mentre quello analogico non so bene come sia fatto dentro ma sicuramente sfrutta la dilatazione di qualche piccola componente che sta dentro all'asticella (anche questa in prossimità della punta).
per quello digitale forse è morto il display perchè investito dal calore o forse si è rovinata la batteria, prova a sostituirla magari
per quello analogico forse è stato investito da una forte fonte di calore e si è "starato", prova però a controllare dove c'è la lancetta se questa si ferma a 20° perchè magari si è solo spostato il dischetto bianco dello sfondo...
riguardo le marche da suggerirti non saprei cosa dirti, perchè io ho uso un semplice termometro digitale da cucina comprato in una bancarella e posso dire di averlo anche abbastanza maltrattato perchè inizialmente lo usavo per rilevare la temperatura del barbecue con il sensore sempre inserito nei fori di areazione, tant'è che una volta l'ho ritrovato mezzo bruciato e con la punta piegata rispetto al display... pensavo di averlo perso perchè il display non ricordo se visualizzava "EEE" oppure era spento, ma l'ho messo in congelatore e dopo una decina di minuti è tornato a funzionare normalmente... forse sono stato fortunato :D
ora comunque lo uso solo a fine cottura per controllare la T della carne
Immagine
Landmann 0423
Weber Master Touch 57 Smoke Grey
cipollinocipolletto
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Vicenza

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda gsadv » 27/02/2012, 16:45

Ciao .
Prima di tutto grazie per la risposta.
Non ho tenuto il termometro per tutta la durata della cottura.Ma prima di raggiungere il valore della T la stessa si rialza molto lentamente ,allora ho aspettato che si fermasse del tutto per essere certo della T di quel momento ,qundi più o meno li ho tenuti qualche minuto.Proprio per questo mi è venuto il dubbio che ci fosse un modo specifico per rilevare la T istantanea.Sia il display che la lancetta per l'analogico erano rivolti verso l'esterno.
Nel digitale ho cambiato la batteria ma niente.
Per l'analogico la lancetta è ferma a 20 ° .Come ho detto ,l'ho messo nel frizer ,quindi viciono al ghiaccio e si è spostata verso lo 0,controprova con l'acqua in ebollizione la lancetta è arrivata a 100 ° ,partendo sempre da 20°dove è ritornata la lancetta una volta tolta la sonda dall'acqua.
gsadv
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda cipollinocipolletto » 27/02/2012, 17:11

come letto "dall'altra parte" :mrgreen: ... quanti gradi hai in casa? qui 20° potrebbero essere la temperatura ambiente !
a volte la soluzione è così semplice che uno nemmeno ci pensa :mrgreen:
Landmann 0423
Weber Master Touch 57 Smoke Grey
cipollinocipolletto
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Vicenza

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda gsadv » 27/02/2012, 19:31

Si ! :o effettivamente la T potrebbe essere quella .
Ma perchè prima non lo segnalava? e poi quella temparatura è uguale dovunque? ,cucina ,salone ,veranda ,cassetto della cucina...
Bo?
gsadv
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda cipollinocipolletto » 27/02/2012, 21:34

sul perchè prima non lo segnasse non saprei darti una risposta... sul perchè segni la stessa temperatura in diversi ambienti forse la risposta è che la variazione è cosi poca, magari dell'ordine di 1 grado o 2 che nemmeno ci si accorge dello spostamento della lancetta... comunque in linea teorica non essendo infilzato in niente spostandolo da un ambiente all'altro per vedere se si muove la lancetta dovresti aspettare qualche minuti perchè lo scambio termico tra metallo/aria è più lento che tra metallo/liquidi o metallo/ciccia... prova a tenerlo una decina di minuti in un ambiente e poi spostarlo per altri 10 minuti in un'altra parte della casa!
comunque potresti fare anche qualche altra prova, per esempio lo potresti lasciare nella parte più bassa del frigo per una notte per vedere se la T si stabilizza con quella del frigo, oppure ancora potresti metterlo in forno a 40 gradi per vedere se i due valori combaciano! superate queste prove credo che tu possa tranquillamente far tornare il termometro alla sua normale funzione :lol:
Landmann 0423
Weber Master Touch 57 Smoke Grey
cipollinocipolletto
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Vicenza

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda daniweber » 27/02/2012, 22:19

La temperatura sicuramente è quella ambiente... ;)

Ciao
I ♥ BBQ

*********************
Weber Smokey Joe Silver
Weber Performer OT57
daniweber
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 15/09/2011, 10:06
Località: Vicenza

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda gsadv » 27/02/2012, 22:50

E questo ha deciso improvisamente di segnare la T esterna? Ma a voi così fa?
Quella del forno è una buona idea ma il mio ha una temperatura minima impostabile che è 100 °.forse è troppa?
Sotto con altre idee
Ma mi dite come agite nella misurazione dell T immediata per una fiorentina ad es. State lì fin quando si ferma il valore della temperatura?
:)
gsadv
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda cipollinocipolletto » 27/02/2012, 23:44

si a 100° eviterei di metterlo in forno :D
mmm non mi vengono idee sane a quest'ora, ma una temperatura "nota" è quella del corpo umano... prova a misurarti la febbre :lol: se segna 36-37 allora penso che funzioni... insomma ammesso che superi quel test e considerando che nell'acqua che bolle segna i canonici 100° allora possiamo assumere che siano corrette anche le misure nell'intervallo 36-100 no :ugeek: :!: :?: :lol: :mrgreen:

comunque io per la fiorentina andrei a occhio e a tatto! ovvero daniweber mi ha insegnato un trucchetto molto semplice per riconoscere la carne al sangue e quella mediamente cotta toccandola con 1 solo dito :o :ugeek: mi spiego:
prendi una tua mano e tienila ben aperta tenendo le dita tutte unite, ora con l'indice dell'altra mano tocca il rilievo carnoso posto alla base del pollice (ovvero il tenar) e... quella è la consistenza che deve avere la carne al sangue!
per la carne mediamente cotta usa lo stesso giochetto, solo che stavolta la mano non sarà più aperta con le dita unite, ma indice e mignolo si toccheranno fino a formare una sorta di cerchio! speciale n'evvero? :lol:
poi di norma una bella fiorentina alta 3-4 dita io la cucinerei 4-5 minuti per parte e 12-15 sull'osso!
Landmann 0423
Weber Master Touch 57 Smoke Grey
cipollinocipolletto
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Vicenza

Re: Aiuto su come usare i termometri a lettura istantanea

Messaggioda gsadv » 28/02/2012, 7:01

Adesso vado OT
Questo della cottura all'osso non l'ho mai ben capito.
Perchè? 10-15 min non possono far cuocere ancora di più la carne?
gsadv
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Prossimo

Torna a Scelta e acquisto di barbecue, utensili, strumenti per la cottura