sono negato!!!

Ci sono tanti modi per esaltare il tuo BBQ: scopri trucchi e segreti della cottura alla griglia con carnealfuoco.it!
Condividi

sono negato!!!

Messaggioda BBCook » 26/03/2012, 11:14

ciao a tutti
avevo sempre cucinato sulla brace diretta in modo soddisfacente usando barbecue comparti ai grandi magazzini.
Ora ho costruito in giardino una struttura in mattoni refrattari 60 x 50 aperta sul davanti (con possibilità di chiuderla con una porta in acciao con mappe laterali).
Non metto la carbonella sul fondo direttamente a contatto con i mattoni perchè fatica a bruciare e ho acquistato un braciere di ghisa di una nota ditta 60 x 30 .
Ma NON RIESCO ad ottenere un buon risultato.
O brucio la carne o la faccio bollita.
Uso sia la classica griglia oppure una griglia con delle piattine di 2 cmm anzichè i tipici tondini.
Ho anche acquistato l'accenditore Weber di cui sento parlare sul sito e certamente facilita l'accenzione ma poi il risultato non è buono.
Tengo la griglia a 10_12 cm dalla brace e seguo tutti i vostri consigli (brace bianca , girare la carne 1 volta tempi a seconda di cosa cuocio).
La griglia di ghisa su cui appoggio la brace ad esempio ha delle aperture un pò larghe e quindi quando provo a spostare la carbonella da una parte all'altra spesso si impunta o cade di sotto.
AIUTO!
grazie a tutti
alessandro
BBCook
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Re: sono negato!!!

Messaggioda luca2772 » 28/03/2012, 17:04

Ciao e benvenuto,
potresti mettere una foto del braciere e della struttura?

Se le braci faticano a restare accese a diretto contatto con le tavelle probabilmente fai uno strato troppo basso e non riescono a "respirare".

La carne carbonizza se c'è troppo calore (braci troppo spesse e griglia troppo vicina), vice versa viene lessa se non ce n'è a sufficienza.

In attesa delle foto, ti dico che quando da mia suocera preparo le braci sul camino, uso direttamente legna e al limite un po' di pezzi grossi di carbone e cucino a terra, senza tante complicazioni; però la potenza che raggiungo col kettle è estremamente più elevata, proprio per via della miglior capacità di aspirare aria fresca da sotto le braci...
luca2772
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 15/09/2011, 10:05
Località: Italia

Re: sono negato!!!

Messaggioda BBCook » 04/04/2012, 15:01

ecco le foto .
Come dicevo sono pochi mesi che ho completato questa struttura e ho sicuramente fatto errori.
Mentre sto inserendo le foto mi rendo conto che io cucino con la porta aperta e questo è sicuramente il motivo per cui le braci (legna di olivo o carbonella) si trasformano velocemente in cenere.
Forse dovrei mettere uno sportello scorrevole nella parte bassa della porta e dosare così la quantità di aria che entra.
Cosa ne pensi?
Anche le scanalature nei mattoni nei quali inserire le griglie probabilmente non sono state fatte a distanze ottimali.
Specie la griglia più spessa non entra nella sede più in basso . E' per questo che metto i mattoni per alzare il braciere.
Per il resto e cioè usare il bracire o mettere legna e carbonella direttamente sul fondo a contatto con i mattoni e per qualsiasi altro suggerimento mi rimetto alla tua esperienza e a quella degli altri amici del Forum.
Grazie a tutti
Alessandro

Immagine

Immagine

Immagine
BBCook
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Re: sono negato!!!

Messaggioda cipollinocipolletto » 04/04/2012, 19:03

ciao BBCook!
secondo me se vuoi cucinare con lo sportello chiuso sei costretto a mettere una presa d'aria altrimenti il carbone soffoca e si spegne..
per quanto riguarda le griglie/distanze a partire dal basso:
la prima mi sembra che a spanne disti dal braciere sui 7-8cm giusto?
io generalmente uso una griglia con piedini alti 8cm ma il carbone non è arieggiato come il tuo quindi tende a sviluppare meno calore, questo non vuol dire che il tuo non vada bene (anzi lo sfrutti meglio arieggiandolo) anzi, ma quando usi questa distanza devi stare attento a dosare il carbone tutto qui! e allora vedrai che non si bruceranno i cibi ;)
la seconda griglia/distanza, quella al centro per intenderci, mi sembra abbia la distanza ideale per cuocere in "cottura diretta a calore moderato" io in due occasioni ho alzato la griglia con dei mattoni più o meno a quella stessa distanza e ci ho cotto il coniglio intero... anche qui bisogna impratichirsi un po per prendere mano con la dose di carbone.... magari potresti anche provare una cottura indiretta (chiudendo ovviamente lo sportello)
sulla terza griglia/distanza, quella più in alto, secondo me farai fatica a cuocerci qualcosa... puoi però usarla per tenere in caldo la carne o verdura già cotta! ;)
Landmann 0423
Weber Master Touch 57 Smoke Grey
cipollinocipolletto
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Vicenza

Re: sono negato!!!

Messaggioda luca2772 » 05/04/2012, 11:24

Prova a togliere i 2 mattoni e il vassoio della cenere e dimmi come funziona "open"

Lo sportello deve avere una luce di aspirazione (magari regolabile): hai presente le stufe a legna?

Per il resto, hai fatto un bel lavoro, complimenti! :)
luca2772
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 15/09/2011, 10:05
Località: Italia

Re: sono negato!!!

Messaggioda BBCook » 05/04/2012, 12:13

ciao e grazie per le vostre risposte.
Sul fatto di dovere mettere uno sportello tipo vecchie stufe a legna non ci sono dubbi .
Proverò senz'altro a togliere i mattoni ed il vassoio per la cenere e a cucinare open .
In realtà avevo messo i mattoni per arrivare molto vicino alla griglia dato che avevo letto sul Forum che per la Fiorentina era necessario un primo minuto di cottura molto vicino alle braci per evitare di perdere i succhi.
La distanza a cui fa riferimento "cipollinocipolletto" , infatti è esatta.
grazie ancora e BUONA PASQUA a tutti.
alessandro
BBCook
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Re: sono negato!!!

Messaggioda luca2772 » 06/04/2012, 14:34

"molto vicino", non "troppo vicino" :lol:

Buona Pasqua e Buona Grigliata! :D
luca2772
 
Messaggi: 374
Iscritto il: 15/09/2011, 10:05
Località: Italia

Re: sono negato!!!

Messaggioda BBCook » 10/04/2012, 19:05

HA FUNZIONATO!!!
Ho tolto i 2 mattoni ed il vassoio per la cenere e ho cucinato open.
sicuramente si é stabilito un migliore equilibrio tra brace , aria , griglia anche se resta il fatto che devo fare mettere lo sportello tipo vecchie stufe a legna per dosare l'aspirazione di aria.
La tradizione ligure vuole che le costine di capretto il giorno di Pasqua vengano fritte.
Per fortuna qualcuna era avanzata e cosí ieri le ho cucinate con una leggera marinatura .
Il risultato é stato buono tanto che il prossimo anno si pensa di infrangere la tradizione e cuocerle sulla griglia.
Unica piccola difficoltà: dalle costine cadeva sulla brace parecchio grasso che faceva delle fiammate che arrivavano alla carne. Per evitare il contatto fuoco-carne spostavo la griglia al piano superiore e in qualche caso ho buttato un pó di cenere sulle braci .
Qualche idea migliore?
Lo so faccio delle domande da vero principiante. Ho appena letto il trattato sulle carni di Luca . Sono senza parole.
Ma sono tenace e adoro il profumo del fumo , la brace e la carne . Il solo fatto di accendere il fuoco per me é già una festa.
Per questo motivo voglio migliorare.
Grazie a tutti e a presto
Alessandro
BBCook
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Italia

Re: sono negato!!!

Messaggioda cipollinocipolletto » 10/04/2012, 22:11

BBCook ha scritto:Per evitare il contatto fuoco-carne spostavo la griglia al piano superiore e in qualche caso ho buttato un pó di cenere sulle braci .
Qualche idea migliore?

butta sale grosso sulle fiamme e vedrai che si spegneranno! :shock: :o ;) :D non ne occorre tanto... basta una piccola presina!
ed eventualmente prima di andare in cottura sgocciola bene la carne dalla marinatura :mrgreen:
Landmann 0423
Weber Master Touch 57 Smoke Grey
cipollinocipolletto
 
Messaggi: 356
Iscritto il: 15/09/2011, 10:08
Località: Vicenza

Re: sono negato!!!

Messaggioda BIGALF » 11/04/2012, 11:14

cipollinocipolletto ha scritto:
BBCook ha scritto:Per evitare il contatto fuoco-carne spostavo la griglia al piano superiore e in qualche caso ho buttato un pó di cenere sulle braci .
Qualche idea migliore?

butta sale grosso sulle fiamme e vedrai che si spegneranno! :shock: :o ;) :D non ne occorre tanto... basta una piccola presina!
ed eventualmente prima di andare in cottura sgocciola bene la carne dalla marinatura :mrgreen:


.....oppure alla maniera rumena: tieni una bottiglia d' acqua a portata di mano e spruzzi sulle fiammate....non volevo credere ai miei occhi ma funziona alla grande!! :shock: :o
BIGALF
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 15/09/2011, 10:07
Località: MN

Prossimo

Torna a Cuocere e cucinare con il barbecue, tecniche e metodi di cottura