La piattaforma del forum di carnealfuoco.it è passata su un nuovo sistema, questo e gli altri post del vecchio forum sono ancora aperti per la consultazione.

Per inserire i tuoi commenti, creare nuovi post e partecipare alle discussioni della prima community italiana di fan del barbecue devi accedere al nuovo forum di carnealfuoco.it!

FAI CLIC QUI PER VISUALIZZARE IL NUOVO FORUM E PARTECIPARE!

 

Carnealfuoco.it :: Il Forum / Di che griglia sei? / Sistema RBS Campingaz: funziona bene?

Autore Messaggio
giorvara

cerino

Post: 2


Membro
# Inviato: 2 Giu 2009 14:19:53


Ciao a tutti, mi chiamo Giorgio ed è un piacere conoscervi.

Vorrei un consiglio sul barbecue.

Lo voglio a gas, e sono incuriosito dal sistema rbs.

Qualcuno lo ha? Come funziona?

Mi consigliate qualche altro modello/marca?

Le mie esigenze, oltre al gas, sono semplici: evitare di dar fastidio (sono in un condominio), massima praticità, conservazione in esterno tutto l'anno non coperto dalla pioggia (ovviamente con un telo sopra).

Grazie a tutti per l'attenzione.

giorvara

cerino

Post: 2


Membro
# Inviato: 2 Giu 2009 14:29:22


Budget: sui 300-400 euro

p.s. ho letto le perplessità sul sistema rbs (cottura=lesso), e in verità sono le stesse che ho io.

marcha

fuochista professionista

Post: 2171


Membro
# Inviato: 2 Giu 2009 14:52:18


CIAO giorvara
SOLO PER DARTI IL BENVENUTO IN QUANTO POSSO DARE QUALCHE CONSIGLIO SOLO PER BBQ A CARBONE/LEGNA, OGGI è FESTIVO MA TIENI D'OCHIO IL FORUM E VEDRAI CHE SARAI ESAUDIT NELLE TUE RISPOSTE, QUI CISONO VERI ESPERTI, Marcha

maxgti

cerino

Post: 15


Membro
# Inviato: 2 Giu 2009 19:57:07


caro giorvara ti posso dire che sono un felice possessore con sistema rbs ho il woody grande delux e ti posso dire che e' una favola non dare retta ai discorsi della cottura lessa perche ti posso dire che la roba esce con una doratura e una crosticina da dio, vuoi mettere cucinare pancetta , costine di maiale salsicce senza fiammate improvvise e' vero il meto che utilizza e il metodo indiretto pero' io lo uso da tre anni sono un possessore di 2 weber ot gold 57 e uno smokey joe portatile che uso esclusivamente per cotture dirette esclusivamente per bistecche alla fiorentina da buon toscano quello a gas e vero che e' piu pratico e veloce dipende da l'uso che fai io li uso tutto l'anno entrambi d'inverno di piu' quello a gas. l'rbs l'ho preso da obi con prezzi abbastanza ottimi tre anni fa lo pagai 500 euro il delux ti comunico che ha il fornello laterale che tra virgolette l'ho usato una volta sola perche' non e' potente per cucinare e basta un po di vento forte che si spenge la fiamma il woody grande senza fornello veniva sui 300 euro comunque vai tranquillo ha una bella area di cottura e di gente ne avrai da sfamare il consiglio che ti do' che quando le mattonelle in ceramica saranno parecchie sporche ho le lavi con acqua e bicarbonato o altrimenti le sostituisci sempre con mattonelle di ceramica la pietra lavica te la sconsiglio perche si impregna di grasso dopo 3 - 4 cotture generando poi spiacevoli fiammate spero di essere stato utile buona fortuna per l'aquisto

Serial344

fuochista professionista

Post: 932


Membro
# Inviato: 2 Giu 2009 22:44:18 | Modificato da: Serial344


Ciao,
Ho provato a documentarmi sul sistema RBS di Camping Gaz in quanto non lo conoscevo affatto.

Dalle ricerche che ho fatto, è emerso che RBS sta per Radiant Burner System, ovvero Sistema a bruciatore radiante.
I due bruciatori sono posti in modo verticale, cioè perpendicolarmente alle griglie e ubicate sulle sponde anteriore e posteriore. Al centro c'è un cesto di distribuzione del calore in cui viene posta la pietra lavica o i bricchetti ceramici. Il calore dei bruciatori, scalda le pietre e la griglia e i grassi di cottura in caduta non si vaporizzano sui bruciatori ma cadono sulla pietra e poi sul raccogli grasso inferiore.

Il sistema è ingegnoso e verosimilmente efficace ma ti parlo per ciò che ho visto, non so come si comporta "Live".

Ho qualche perplessità:
Il sistema in se va benissimo come linea di principio. Camping Gaz però sostiene che non fa fumo. Un grasso in caduta che tocca una superfice rovente, non fa fumo SOLO se la temperatura non è abbastanza alta da raggiungere il punto di fumo. E' verosimile che se davvero non genera vapori, le pietre "stallano" a temperature molto basse.
Da un lato si ha il pregio di una cottura sana ma bisogna ricordare che la cauterizzazione (reazione di maillard) avviene ad una temperatura di almeno 140°. ATTENZIONE: Mi riferisco alla temperatura della superficie della carne, NON a quella del bruciatore. In sostanza ci deve essere un calore tale da indurre una temperature di 140° in prossimità delle griglie. Sostanzialmente "l'arrostitura" non avviene per temperature inferiori. Quindi l'effetto lesso nominato sopra "potrebbe", ripeto, "potrebbe", avere un fondamento scientifico ma, ancora una volta, bisognerebbe provarlo per dare un giudizio certo. Parlo per me ovviamente.

Il sistema in se, ripeto, sembra ingegnoso e sicuramente genera cottura molto piu salutari rispetto ad un grill a carbone. Bisogna poi capire la differenza in termini di sapore rispetto ad un grill tradizionale. Di fatto, ciò che rende diverso il barbecue dal forno o dalla padella è proprio l'aroma caratteristico lasciato dal fumo generato dalla combustione della legna/carbone mescolato ai vapori/fumi dei grassi/liquidi che si vaporizzano a contatto con le braci. Questo è il barbecue. Tutto il resto va bene, va benissimo, basta non chiamarlo barbecue.
E' un pò come qualcuno che ho sentito che riesce a fare "le patatine fritte al forno", se qualcuno di buona volontà potesse spiegarmelo, gliene sarei grato.

Sto dicendo in soldoni che tutti sanno che le fritture fanno male ma il mondo continua ad essere pieno di donuts, french fries (e chiamiamole patatine), crocchette e fiori di zucca co' l'alicetta.

Morale della favola: Bello, funzionale (sicuramente), ingegnoso. Tocca provarlo per dire di piu.
Sarebbe inutile fare come allo stadio. W la juve, la mia squadra è piu vecchia, il mio presidente è piu bravo.
Esistono aziende che lavorano, producono e cercano onestamente di vendere. Se un prodotto vale, perchè non farlo conoscere? Mi sembra il minimo. Ecco, stabiliamo senza fantasiose teorie se vale o meno. Io manderei una bella mail a camping gaz per sapere se fanno dimostrazioni e andrei a sedermi con un bel secchiello di pop corn a fare quante piu domande possibile, oltre che vederlo all'opera ovviamente.
Se è un buon prodotto è bene che si compri altrimenti.....fate voi.

P.S.
Se vuoi saperne di piu sul sistema RBS, guarda su Youtube:
http://www.youtube.com/watch?gl=IT&v=5i_YCTd2QIo

Cià

 


Prodotti | Tutto sulla carne | Mi faccia il Braciere | BBQ dal mondo | Curiosità | Community
Home | Note Legali | Credits | Contatti | Faqs | Barbecue forum | Dati Sociali

© Copyright, 2008 - Carnealfuoco.it - All Rights Reserved

powered by Romavirtuale.com